Spedizioni gratuite per ordini superiori a 69,90

Articolo del blog

media
  • Data: 29/01/2021

Raffreddore

Il raffreddore è una malattia infettiva conseguente alla contrazione e proliferazione di un virus a partire dalle mucose nasali, che induce il nostro corpo ad incrementare la produzione di muco per espellere il virus, generando i sintomi che tutti conosciamo, quali congestione nasale e difficoltà respiratorie.

Le cause sono spesso le basse temperature e le intemperie delle stagioni più fredde, che portano continui cambiamenti meterologici e sbalzi di temperatura, che riducono le nostre difese immunitarie e aumentano la possibilità di sviluppare malattie stagionali.

Quando il raffreddore si manifesta in maniera acuta, oltre agli starnuti e al naso che cola, si potrebbe presentare anche un forte mal di testa; quando quest’ultimo è causato da raffreddore, interessa tutto il capo e, in presenza di sinusite, è caratterizzato da un senso di pesantezza, presente specialmente su occhi e viso.

I rimedi naturali

Il riposo è la prima buona abitudine per curare il raffreddore. Il nostro corpo, quando si trova a dover contrastare l’azione di un virus, grazie al riposo, utilizza le proprie risorse per disfarsi degli agenti patogeni che causano il disturbo: stare a casa, quindi, aiuta ad abbreviare i tempi di guarigione.

Per quel che concerne il naso chiuso, è possibile sciogliere del sale in acqua calda, attendere che la soluzione si intiepidisca e inalarla, una narice per volta, ottenendo un'azione decongestionante. Può essere efficace anche l’inalazione di vapori di acqua e bicarbonato.

L’alimentazione è importante sia per rimediare a un raffreddore che per prevenirlo. Si consiglia di assumere:

  • Agrumi: pieni di vitamina C, riducono l’accumulo di muco nelle vie respiratorie.

  • Aglio crudo: grazie all’allicina presente nei suoi spicchi, è un antibiotico naturale.

  • Cavoli, broccoli e lattuga: pieni di vitamine e sali minerali che rinforzano il nostro corpo e lo supportano nel processo di guarigione.

  • Zenzero: potente antidolorifico naturale che aiuta ad alleviare mal di gola, da consumare fresco o aggiunto alle tisane, ancor meglio se accompagnato da una bella fetta di limone.

Anche le pomate balsamiche formulate con oli essenziali naturali, come eucalipto, lavanda, noce moscata, legno di cedro, maggiorana, limone e timo, sono un toccasana: a contatto con il calore corporeo liberano un piacevole aroma balsamico che porta sollievo, benessere e una respirazione più libera.

Farmaci
Quando i rimedi naturali non bastano a debellare il raffreddore, di buona efficacia sono i farmaci antinfiammatori non steroidei, come l’acido acetilsalicilico, il naprossene o l’ibuprofene che svolgono un’azione analgesica, riducendo quindi la sensazione di dolore, oltre che aiutare a curare la causa del raffreddore. Hanno inoltre un’attività antipiretica, quindi risultano ottimi qualora il disturbo si affiancasse a febbre.
Per quel che riguarda i sintomi, i farmaci decongestionanti nasali e i mucolitici sono molto efficaci per un rapido sollievo, in quanto corroborano la liberazione delle vie nasali e riducono il senso di pesantezza alla testa.
Sono prodotti sicuri ed efficaci per un recupero rapido. Il nostro consiglio è comunque quello di non esagerare con i farmaci, onde evitare di incorrere in particolari effetti collaterali o assuefazione e conseguente inefficacia di questi prodotti, come consigliato anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.
Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Prodotti correlati